sabato 03 dicembre | 19:13
pubblicato il 27/giu/2012 20:47

Riforme/Dopo voto su Senato federale,relatore Vizzini si dimette

"Si è formata una maggioranza diversa"

Riforme/Dopo voto su Senato federale,relatore Vizzini si dimette

Roma, 27 giu. (askanews) - Carlo Vizzini si è dimesso da relatore del testo sulle riforme costituzionali: il presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato lo ha annunciato in Aula subito dopo l'approvazione dell'emendamento leghista sul senato federale. "Si è formata una maggioranza diversa - ha detto Vizzini - una maggioranza semplice che se rispecchiata nel voto finale, porterà all'entrata in vigore di questo testo solo nel 2018. Quindi rassegno le mie dimisisoni da relatore con un gesto di correttezza". E ha concluso: "Non abbiamo messo in esecuzione la riduzione del numero dei parlamentari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari