martedì 17 gennaio | 14:19
pubblicato il 29/mar/2012 10:00

Riforme/Casini:'Lodo Abc'unica chance,contro chi vuole Porcellum

In campo proposta maggioranza,chi grida'meglio'è nemico del bene

Riforme/Casini:'Lodo Abc'unica chance,contro chi vuole Porcellum

Roma, 29 mar. (askanews) - Il 'Lodo Abc' siglato al vertice dei tre leader di Pdl-Pd-Terzo Polo che tiene insieme le riforme costituzionali che riducono i parlamentari rafforzando i poteri del Premier con la riforma elettorale che favorisce alleanze di governo anche dopo il risultato elettorale è l'unica chance di realizzare in questa legislatura "riforme istituzionali nessaarie da anni". Se ne è detto convinto il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini, ospite di Maurizio Belpietro a 'Canale 5' alla 'Telefonata'. "Io stesso - ha sottolineato fra l'altro Casini- ho accettato questa riforma della legge elettorale come unico punto arrivo e di mediazione possibile. Sanno tutti, e da tempo, che se dovessi decidere io da solo non farei una legge cosi: vorrei invece il sistema tedesco, così come sono personalmente contrario a dare un premio ai partiti. Ma accetto e sostengo quella che è oggi la riforme elettorale possibile" e "sono convinto che chi critica e demonizza dall'opposizione la proposta che abbiamo fatto, lo fa perchè in cuor suo e ben guardandosi dal dirlo ai cittadini vuole tenersi stretto il Porcellum". "Noi - ha detto ancora Casini- ci siamo assunti la responsabilità di fare una proposta per realizzare finalmente riforme necessarie in pochi mesi. E' un pacchetto grosso e corposo su questioni molto importanti: dal numero dei parlamentari ridotto a una nuova legge elettorale che è senz'altro e comunque migliorativa di quella in vigore. Certo, si può sempre fare di più ma finora ricordo che nessuno in materia ha mai fatto nulla. E per me in questo caso vale il proverbio 'il meglio è nemico del bene'. Chi attacca violentemente questa possibilità di riforma lo fa perchè, in realtà, non vuole che si faccia alcuna riforma. Ma se si vogliono tenere quasta legge-Porcellum, allora se ne assumano anche davanti al Paease la responsabiltà. Noi la nostra proposta l'abbiamo fatta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Di Maio: Renzi ha indebitato l'Italia, noi paghiamo il conto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa