venerdì 09 dicembre | 16:44
pubblicato il 09/lug/2014 10:47

Riforme: Zanda, fretta? Con 4 letture tempo per pensare e ripensare

+++Il capogruppo dem a chi chiede piu' tempo: ''Sara' la capigruppo a decidere il calendario''+++.

.

(ASCA) - Roma, 9 lug 2014 - ''Per sua natura un ddl di riforma costituzionale non puo' avere fretta, pewrche' la Costituzione stessa prevede 4 letture. Abbiamo tutto il tempo per pensare e ripensare. Abbiamo esaminato questa provvedimento dal mese di aprile, la discussione in commissione e' stata approfondita. Ora il lavori sonoalla fase finale e vanno coordinati sul calendario con gli altri importanti provvedimenti che il Senato dovra' esaminare nei prossimi giorni''. E' con queste parole che il presidente dei senatori del Pd, Luigi Zanda ha risposto, al termine di un breve dibattito in Aula, ai senatori e ai gruppi che hanno chiesto un rinvio piu' ampio di un giorno per l'approdo del ddl sulle riforme in Aula del Senato.

Zanda ha infine ricordato che in ogni caso ''sara' la conferenza dei capigruppo a decidere il calendario''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina