lunedì 05 dicembre | 11:59
pubblicato il 13/mag/2013 19:34

Riforme: Zanda, abrogare Porcellum e' prima necessita' istituzionale

Riforme: Zanda, abrogare Porcellum e' prima necessita' istituzionale

(ASCA) - Roma, 13 mag - ''Ha ragione Anna Finocchiaro.

Riformare la Costituzione sara' un cammino certamente complesso. Ed e' anche ovvio che la nuova legge elettorale dovra' essere parte delle riforme istituzionali e della forma di governo che deriveranno dal lavoro di governo e Parlamento''. Lo dichiara il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda. E poi continua: ''Rispetto all'abrogazione del porcellum, sarebbe pero' un errore gravissimo temporeggiare ancora. Da anni tutte le forze politiche dichiarano che questa e' la prima necessita' istituzionale del Parlamento. Non cambiare immediatamente la legge elettorale sarebbe un atto di gravissima irresponsabilita' e rappresenterebbe un vero tradimento nei confronti di tutti i cittadini''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari