domenica 04 dicembre | 02:55
pubblicato il 02/gen/2014 17:31

Riforme: Vitelli (Sc), Renzi pensi anche all'economia

(ASCA) - Roma, 2 gen 2014 - ''Il Segretario del Pd Renzi finalmente propone ai partiti e al Parlamento tre alternative per la legge elettorale e un accordo serio istituzionale su tre punti: legge elettorale, riforma del bicameralismo e riforma del titolo V. Ottimo, ma perche' non chiede anche tre semplici azioni per rimettere in moto l'economia? Di soli progetti istituzionali non si campa, il paese e' stanco di aspettare, vuole lavorare! Tre proposte per l'economia di immediata attuabilita': il blocco della spesa pubblica per tre anni con l'impiego del risparmio conseguente in riduzione delle tasse, il codice semplificato del lavoro (gia' pronto grazie alla proposta Ichino) e un piano di politica industriale che preveda l'immediato utilizzo dei fondi europei disponibili''. Lo ha affermato in una nota Paolo Vitelli, responsabile Sviluppo di Scelta Civica. com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari