martedì 06 dicembre | 17:39
pubblicato il 05/ago/2014 20:45

Riforme, su voto segreto assenti tre dissidenti Pd

(ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - Sull'ultimo voto segreto sulla riforma costituzionale che oggi e' passato per un soffio pesa l'assenza dei tre dissidenti del Pd, Corradino Mineo, Massimo Mucchetti e Paolo Corsini. Il voto e' finito 143 a 141 e riguardava il potere del nuovo Senato di continuare a decidere su amnistia e indulto ma l'emendamento non e' passato per soli due voti. Va detto che anche se fossero stati presenti e avessero votato i tre dissidenti del Pd il testo sarebbe stato bocciato grazie a i tre astenuti che a Palazzo Madama si contano come voti contrari. Mineo si giustifica cosi': "Mi ero allontanato per un'ora per un problema familiare e non sapevo del voto segreto, Mucchetti invece era assente per motivi seri e noti ai colleghi, Corsini aveva la febbre a 40. Ma il dato politico - spiega - e' che hanno perso il controllo del Senato, ogni volta che non c'e' un ricatto rischiano di andare sotto e comunque questo voto segreto era un voto serio, di persone che ci hanno messo la faccia dall'inizio". Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni