domenica 04 dicembre | 09:31
pubblicato il 12/giu/2014 12:46

Riforme: Sisto (FI), rimozione senatori frutto 'sultanismo' Renzi

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - ''A me non piace il 'sultanismo' di Renzi: rimuovere forzatamente dei senatori dalla Commissione Affari costituzionali significa andare contro l'articolo 67 della Costituzione, che esplicitamente sancisce l'assenza di vincolo di mandato per il parlamentare''. Lo ha detto, a Uno Mattina, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, chiarendo che ''spostare un senatore perche' in disaccordo con il governo e la maggioranza e' un gesto di incivilta', non diverso da quello che sta ponendo in essere Grillo nei confronti di Pizzarotti''.

''Sono un sostenitore delle riforme, e dell'intesa sul punto con i nostri antagonisti, ma i metodi non sono meno importanti dei contenuti. Forza Italia e' pronta a discutere sulle riforme - ha concluso Sisto -, ma l'accordo reggera' se si rispettano le regole: non ci possono essere imposizioni, un buon accordo e' tale se lascia tutti un po' scontenti''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari