martedì 06 dicembre | 09:25
pubblicato il 15/lug/2014 10:15

Riforme: Serracchiani, no liberta' di coscienza ai dissidenti Pd

(ASCA) - Trieste, 15 lug 2014 - ''Sulle riforme costituzionali, liberta' di coscienza? Questa va lasciata, legittimamente, sulle questioni di coscienza''. Cosi' Debora Serracchiani, vicesegretaria nazionale del Pd alla domanda del conduttore di ''Radio anchi'io'' se ci fosse la disponibilita' a lasciare liberta' di coscienza ai dissidenti del partito sulla riforma del Senato.

''Io non credo - spiega - che sia una questione di coscienza se si tratta di fare una riforma costituzionale che riguarda il senato. C'e' una liberta' assolutamente legata ai principi costituzionali: potranno legittimamente esprimere il loro voto anche di dissenso, lo faranno alcuni di loro, pero' rimango ancorata all'idea che se si fa parte di un partito si resta ancorati anche alle regole democratiche che prevedono che quando il partito vota e prende una linea si prende una linea a maggioranza, venga comunque rispettata''. ''Credo che abbiamo fatto un lavoro molto approfondito sul tema delle riforme - ha poi aggiunto Serracchiani -, in particolare delle riforme costituzionali. Nel Pd abbiamo trovato la quadratura di un equilibrio che mi pare assolutamente importante per il cambiamento del Paese ed anche utile per un'idea di competitivita' che le riforme debbono dare al Paese''.

La vicesegretaria del Pd ha quindi concluso osservando di ritenere che ''si debba rispettare non solo la minoranza, ma si e' chiamati a rispettare anche la maggioranza, se non altro a rispettare il voto degli elettori'', quel 40,8% raccolto alle ultime votazioni.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari