domenica 04 dicembre | 11:48
pubblicato il 29/lug/2014 16:24

Riforme: Sereni (Pd), difficile credere Grillo voglia migliorarle

(ASCA) - Roma, 29 lug 2014 - ''Alle aperture del governo da parte delle forze che al Senato hanno sin qui scelto la linea dell'ostruzionismo sulla riforma del bicameralismo e del Titolo V, per ora, non c'e' una risposta positiva. Ed e' forse venuto al pettine, anche per i cosiddetti dissidenti del Pd, il nodo che da giorni molti avevano evidenziato: se c'e' volonta' di confrontarsi sul merito - sia della riforma costituzionale sia di quella elettorale - ci si puo' sedere attorno ad un tavolo e ragionare. Se pero' si dice questo e si mantengono poi migliaia di emendamenti, se pero' si allude all'idea di ricominciare tutto daccapo, se pero' - come fa Grillo - si evoca il colpo di stato e si chiama il Parlamento in piazza, allora sembra difficile credere che ci sia davvero voglia di migliorare la riforma''. Cosi' la vice presidente della Camera, Marina Sereni (Pd), nella sua newsletter settimanale. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari