giovedì 23 febbraio | 17:37
pubblicato il 16/giu/2014 12:23

Riforme: Sereni (Pd), dialogo con tutti, si cambia con chi vuole davvero

Riforme: Sereni (Pd), dialogo con tutti, si cambia con chi vuole davvero

(ASCA) - Roma, 16 giu 2014 - ''Noi l'abbiamo detto e praticato fin dall'inizio: sulle riforme della Costituzione e della legge elettorale il confronto va ricercato con tutte le forze che siedono in Parlamento. Ma le riforme si fanno con chi ha davvero la volonta' di cambiare in meglio le nostre istituzioni democratiche e certo non si ricomincia da capo solo perche' qualcuno che fin qui e' stato a guardare ha, legittimamente, cambiato idea''. Lo afferma in una nota la deputata del Pd Marina Sereni, vice-presidente della Camera.

''Gia' si leggono ideologi e professori di area M5S dire cosa vogliono e non vogliono - prosegue - , ma non e' cosi' che funziona: si va avanti, non si ricomincia perche' qualcuno e' uscito dal blog. E il Partito democratico, che ha la responsabilita' di quel 40,8% di consensi dei cittadini, si confrontera' in maniera trasparente partendo dalle proposte che sono gia' in discussione e che puntano ad una legge elettorale capace di dare stabilita' e governabilita' al Paese''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech