venerdì 24 febbraio | 05:21
pubblicato il 12/apr/2013 17:19

Riforme: senatori Pd, su finanziamento partiti saggi sbagliano

(ASCA) - Roma, 12 apr - ''La correttezza della competizione democratica, al contrario di quanto scrivono i saggi, e' messa a rischio proprio dalla sopravvivenza di una legge ingiusta ed invisa all'opinione pubblica, come quella sui rimborsi elettorali. Consideriamo importante il lavoro fatto dalle due commissioni istituite dal capo dello Stato, ma su questo argomento, esprimiamo il nostro dissenso''. Lo affermano i senatori del Pd Roberto Cociancich, Nadia Ginetti, Laura Cantini, Andrea Marcucci e Stefano Collina, firmatari insieme ad altri colleghi, di una proposta di legge di abrogazione della normativa sul finanziamento ai partiti.

''Il modello al quale stiamo lavorando - spiegano i parlamentari - non prevede certo che siano le grandi ricchezze private a mantenere la politica. Peraltro segnaliamo ai saggi che questo e' un tema che si pone comunque, basti pensare a recenti casi del passato. Credito di imposta, tetti ben definiti per i finanziamenti privati e micro versamenti dei cittadini: sono i tre pilastri che possono avviare una nuova stagione di trasparenza per i partiti'', concludono i senatori.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech