sabato 25 febbraio | 21:39
pubblicato il 29/lug/2014 18:31

Riforme: Sel, sorpresi da Lotti. Non siamo ricattabili

(ASCA) - Roma, 29 lug 2014 - ''Siamo un po' sorpresi dalla reazione del sottosegretario Lotti. Noi oggi abbiamo ancora una volta ribadito quale e' la nostra posizione: piena disponibilita' a discutere a patto che si discuta nel merito''. Lo afferma il coordinatore nazionale di Sel Nicola Fratoianni.

''Noi siamo per le riforme - continua Fratoianni -, vogliamo pero' poter dire la nostra su come si fanno queste riforme. Se qualcuno pensa che il centrosinistra del futuro, quello dei territori, delle amministrazioni possa essere subordinato al fatto che l'opposizione non fa piu' l'opposizione noi rispondiamo con grande serenita' che noi non facciamo ricatti, facciamo politica con gli strumenti che la Costituzione e il Parlamento ci consegnano. Ma con la stessa serenita' diciamo che non siamo ricattabili''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech