giovedì 23 febbraio | 12:38
pubblicato il 28/giu/2013 10:46

Riforme: Schifani, da Pdl no malafede. Noi corretti e trasparenti

Riforme: Schifani, da Pdl no malafede. Noi corretti e trasparenti

(ASCA) - Roma, 28 giu - ''Quando si riforma la seconda parte della Costituzione e si modifica la forma di governo introducendo, ad esempio, il presidenzialismo si deve intervenire sui poteri del Capo dello Stato che in atto non e' eletto dal popolo. Egli ora nomina alcuni componenti del Csm e della Corte Costituzionale. Ancora, se si superera' il bicameralismo perfetto, sara' il Parlamento in seduta comune ad eleggere i componenti di questi stessi organi o no? Questi poteri andranno rivisitati, perche' si deve fare una buona riforma della Costituzione. Da parte nostra non c'e' alcuna malafede, siamo corretti e trasparenti. E' questa la ratio dell'emendamento Bruno e di altri colleghi del Pdl''. Lo ha affermato il presidente dei senatori del Pdl, Renato Schifani, intervenendo a Radio Anch'io .

com-brm/fgl/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech