martedì 17 gennaio | 18:45
pubblicato il 02/apr/2014 16:37

Riforme: Scavone-Compagnone (Gal), autonomia Sicilia non si tocca

(ASCA) - Roma, 2 apr 2014 - ''Renzi con un colpo di mano, senza dichiararlo e confrontarsi con i diretti interessati, cerca di cancellare lo Statuto autonomo della Regione Siciliana, con velocita' e destrezza''. Cosi', in una nota congiunta, i senatori del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', in quota Mpa, Antonio Scavone e Giuseppe Compagnone, commentando il ddl di riforma costituzionale. ''Non solo - aggiungono - il presidente del Consiglio non ha posto le basi per uno sviluppo del Mezzogiorno, non facendone cenno ne' nel programma di governo e tantomeno nelle azioni portate avanti finora; ma dimostra addirittura di voler intralciare il progresso della Sicilia andando a ledere una conquista che ai siciliani e' costata sangue e martirio. Renzi anziche' porsi la pluridecennale questione delle risorse di cui e' a credito la Sicilia ai sensi dell'articolo 37 dello Statuto, stimabile in 7 miliardi di euro l'anno, preferisce risolvere tutto rimuovendo questo 'fastidio' di avere nella Repubblica una Regione ad autonomia cosi' spinta''.

''Ancora una volta la Sicilia soffre i tentativi di ulteriore depotenziamento da parte di un governo romanocentrico, ma anche il silenzio di una classe dirigente siciliana che anziche' insorgere contro gli attacchi allo Statuto, tace colpevolmente. La Sicilia non vuole morire di Crocetta e tantomeno di Renzi. Alla luce di tutto questo solo una valutazione viene spontanea: abbiamo fatto bene a non dare la fiducia a questo Esecutivo'', concludono i due senatori Gal.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa