martedì 21 febbraio | 19:58
pubblicato il 14/lug/2014 10:41

Riforme: Salatto (PI), Berlusocni-Renzi? Patto scellerato da abbattere

(ASCA) - Roma, 14 lug 2014 - ''I Popolari per l'Italia di Mario Mauro si augurano che il voto sulla riforma Boschi al Senato possa scatenare un sussulto d'orgoglio da parte di tutti coloro che hanno a cuore le regole democratiche del nostro ordinamento''. Lo dichiara in una nota Potito Salatto, vicepresidente nazionale dei Popolari per l'Italia.

''Nella fattispecie - aggiunge Salatto - mi riferisco all'elettivita' del Senato e, nell'Italicum, alle preferenze, all'abbassamento della soglia per l'ingresso a Montecitorio, all'innalzamento della percentuale necessaria per accedere ai premi di maggioranza. Esistono posizioni trasversali e convergenti per questi temi delicati e fondamentali. Si abbia in aula il coraggio di salvaguardare la volonta' degli elettori assolutamente determinati a voler scegliere i loro rappresentanti. La politica ne acquistera' in credibilita' e autorevolezza. Quello del Nazareno e' un patto scellerato, dannoso per tutti, voluto solo per favorire gli interessi di Renzi e Berlusconi e portato avanti dai loro 'Gauleiter'''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia