lunedì 27 febbraio | 11:40
pubblicato il 22/lug/2014 12:17

Riforme: Sacconi (Ncd),elezione diretta possibile se no costi aggiuntivi

+++''Superare ostruzionismo con iniziativa politica di ascolto''+++.

.

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - ''L'approvazione della riforma costituzionale prima della pausa estiva corrisponde ad un bisogno di credibilita' tanto nell'Unione quanto nella comunita' nazionale. L'Italia deve dimostrare di essere in grado di chiudere una lunga stagione storica attraverso il passaggio ad uno Stato moderno ed essenziale. Cio' richiede il superamento dell'ostruzionismo in atto tanto con la regolazione dei lavori d'Aula quanto con l'iniziativa politica di ascolto delle ragioni di tutti. Ad esempio, la diffusa richiesta dell'elezione diretta dei consiglieri-senatori potrebbe essere accolta se non determina ne' un euro in piu' ne' un eletto in piu'''. Lo dichiara in una nota il capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech