domenica 11 dicembre | 04:03
pubblicato il 08/lug/2014 18:50

Riforme: Sacconi, costi standard successo Nuovo Centrodestra

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''L'inserimento dei costi standard nella Carta costituzionale e' un successo del Nuovo Centrodestra che sin dall'inizio del percorso di riforma ha proposto un nuovo rapporto tra Stato, Regioni e comuni fondato sul primato dell'interesse nazionale, sulla tutela dei cittadini male amministrati, su criteri oggettivi di buongoverno. Continueremo nell'Aula la nostra iniziativa per l'approvazione del commissariamento degli enti in dissesto e per la messa a gara dei servizi pubblici locali''. Lo afferma in una nota Maurizio Sacconi, capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra, che aggiunge: ''Lo Stato italiano e' uno e la nuova Carta deve superare l'albero storto del nostro federalismo irresponsabile. Uno e' lo Stato verso l'Europa, uno e' lo Stato verso i cittadini in quanto garante di ultima istanza del loro benessere e dei loro diritti''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina