domenica 26 febbraio | 23:28
pubblicato il 08/lug/2014 18:50

Riforme: Sacconi, costi standard successo Nuovo Centrodestra

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''L'inserimento dei costi standard nella Carta costituzionale e' un successo del Nuovo Centrodestra che sin dall'inizio del percorso di riforma ha proposto un nuovo rapporto tra Stato, Regioni e comuni fondato sul primato dell'interesse nazionale, sulla tutela dei cittadini male amministrati, su criteri oggettivi di buongoverno. Continueremo nell'Aula la nostra iniziativa per l'approvazione del commissariamento degli enti in dissesto e per la messa a gara dei servizi pubblici locali''. Lo afferma in una nota Maurizio Sacconi, capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra, che aggiunge: ''Lo Stato italiano e' uno e la nuova Carta deve superare l'albero storto del nostro federalismo irresponsabile. Uno e' lo Stato verso l'Europa, uno e' lo Stato verso i cittadini in quanto garante di ultima istanza del loro benessere e dei loro diritti''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech