giovedì 08 dicembre | 17:25
pubblicato il 12/ott/2013 12:54

Riforme: Rodota', per modificare Costituzione no a scorciatoie

Riforme: Rodota', per modificare Costituzione no a scorciatoie

(ASCA) - Roma, 12 ott - ''Non e' un problema di chi deve toccare la Costituzione. Il problema e' come si modifica. Da molti anni diciamo che bisogna seguire la via maestra e non le scorciatoie o i percorsi tortuosi''. Lo ha spiegato il costituzionalista Stefano Rodota', presentando a SkyTg24 la manifestazione di questo pomeriggio a Roma in difesa della Costituzione. ''Il premier Letta - ha spiegato - insiste nel dire che e' necessario ridurre il numero dei parlamentari e superare il bicameralismo perfetto: su questo c'e' grande consenso e dunque perche' il premier non seguito la via maestra portando in Parlamento queste proposte? Evidentemente c'e' un altro intento, ovvero che accanto a queste proposte condivise se ne vogliono inserire altre per accentrare i poteri, personalizzarli e arrivare a forme di semipresidenzialismo che alerebbero gli equilibri democratici''. ''Noi - ha concluso - vogliamo modificare la Carta dove l'esperienza ci dice che deve essere fatto. Ma non vogliamo stravolgere il sistema democratico''. brm/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni