mercoledì 07 dicembre | 18:12
pubblicato il 02/lug/2014 12:51

Riforme: ripreso esame ddl, accantonati emendamenti indennita' senatori

(ASCA) - Roma, 2 lug 2014 - Accantonati gli emendamenti relativi al compenso dei senatori, in attesa di stabilire la modalita' di elezione della nuova Camera. E' ripreso cosi' in commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama l'esame della riforma del Senato e del Titolo V che tra le altre cose modifica l'articolo 69 della Costituzione eliminando l'indennita' per i senatori.

Il governo e i relatori inoltre hanno dato parere negativo a tutti gli emendamenti agli articoli 7 (sull'indennita' parlamentare) e 8 (sul procedimento legislativo) del ddl.

Intanto Luigi Zanda, presidente dei senatori del Pd, ha convocato l'assemblea del gruppo martedi' prossimo 8 luglio alle 8 del mattino.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni