giovedì 08 dicembre | 17:18
pubblicato il 27/apr/2014 15:06

Riforme: Renzi, si' a discussione premierato forte ma non oggi

Riforme: Renzi, si' a discussione premierato forte ma non oggi

(ASCA) - Roma, 27 apr 2014 - La polemica con i ''professoroni'' su una possibile tendenza all'autoritarismo del programma di riforme ''mi fa riflettere''. ''E' interessante interloquire con persone che in larga maggioranza sono d'accordo con una riforma che non contempla la ridiscussione sui poteri del presidente del Consiglio, che sarebbe interessante, ma non c'e'''. Lo ha detto il premier Matteo Renzi alla trasmissione 1/2 Ora di Lucia Annunziata. Per Renzi ''il premierato forte non e' un problema, la Merkel o Cameron hanno poteri reali e non sono attentati alla costituzione''. ''Non avrei problemi a discutere di premierato forte - ha aggiunto Renzi - ma aprire una riflessione su questo oggi significa farsi male''. gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni