mercoledì 18 gennaio | 05:39
pubblicato il 08/apr/2014 13:06

Riforme: Renzi, non vogliamo punire nessuno

Riforme: Renzi, non vogliamo punire nessuno

(ASCA) - Roma, 8 apr - Con le riforme istituzionali in cantiere ''non stiamo cercando di punire nessuno, ne' di valorizzare qualcun altro, ne' di riprenderci delle competenze. Immaginiamo un futuro diverso, non uno contro l'altro ma per un'Italia piu' efficiente''. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenendo agli Stati generali della salute e aggiungendo che ''negli ultimi anni il sistema istituzionale e politico ha lanciato piu' volte l'allarme sul suo funzionamento. Penso alla necessita' del superamento del bicameralismo. Noi crediamo nel ruolo delle regioni, vogliamo fare del Senato il luogo della rappresentanza delle autonomie''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa