venerdì 20 gennaio | 11:23
pubblicato il 27/apr/2016 17:45

Riforme, radicali contro plebiscito, chiedono referendum parziali

Magi lancia la campagna sul sito "vogliamoscegliere.it"

Riforme, radicali contro plebiscito, chiedono referendum parziali

Roma, (askanews) - Il Partito radicale promuove la richiesta di svolgere referendum parziali o per parti separate sulla riforma costituzionale. L'iniziativa è stata presentata alla Camera dal segretario dei radicali italiani Riccardo Magi, che ha spiegato:

"Il rischio è che una fase importante come quella di revisione costituzionale si sta già trasformando in un plebiscito Renzi sì-Renzi no. La soluzione c'è per tutelare la libertà di scelta dei cittadini ed è quella di sottoporre al voto quesiti parziali o per parti separate della riforma. Altrimenti si voterà in blocco su abolizione del Cnel, riforma del Senato e riforma dell'istituto referendario. Questo a nostro avviso è incostituzionale. Noi quindi proporremo referendum per parti separate".

I radicali hanno quindi avviato una campagna per la libertà di voto attraverso il sito vogliamoscegliere.it.

Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale