domenica 26 febbraio | 20:41
pubblicato il 22/mag/2013 12:00

Riforme/ Quagliariello: Se qualcuno non le vuole lo dica

"Strategia conservatorista va smascherata"

Riforme/ Quagliariello: Se qualcuno non le vuole lo dica

Roma, 22 mag. (askanews) - "Il rischio che vedo nelle polemiche di questi giorni è che le obiezioni avanzate rispetto alla definizione di un metodo speciale di approvazione delle riforme costituzionali, alcune fondate altre strumentali, nascondano una malcelata idea che sia meglio non riformare nulla". E' quanto affermato dal ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello nella sua audizione davanti alle Commissioni Affari Costituzionali di Camera e Senato. "Ma questa strategia di dissimulazione dei più profondi istinti conservatori - denuncia Quagliariello - deve essere smascherata. Se qualcuno ritiene che l'assetto costituzionale disegnato nel 1947 sia perfettamente adeguato all'Italia di oggi lo dica chiaramente e si apra il confronto pubblico sul punto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech