martedì 24 gennaio | 16:44
pubblicato il 11/giu/2013 16:36

Riforme: Quagliariello, se ne parla da trent'anni ora servono fatti

(ASCA) - L'Aquila, 11 giu - ''Sono trent'anni che parliamo di riforma delle istituzioni e ora bisogna passare ai fatti.

Certo, riformare la Costituzione non significa riformare il regolamento di un condominio ma, d'altra parte, i cittadini sono stanchi delle parole, vogliono i fatti''. A sostenerlo il ministro delle Riforme istituzionali, Gaetano Quagliariello, oggi all'Aquila.

Lo spunto, le paole del sindaco di Firenze, Matteo Renzi, sulla riforma del sistema elettorale. ''E' chiaro che lo Stato funziona male, e forse qui all'Aquila se ne puo' accorgere meglio che altrove, ed e' altrettanto chiaro che una riforma dello Stato porta un po' piu' di benessere per tutti quanti i cittadini italiani'' ha riflettuto poi il Ministro, assicurando che ''andremo avanti perche' questo ci chiedono gli elettori''. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4