venerdì 24 febbraio | 16:53
pubblicato il 07/feb/2014 10:23

Riforme: Quagliariello, nuovo Senato preveda anche eletti (Repubblica)

Riforme: Quagliariello, nuovo Senato preveda anche eletti (Repubblica)

(ASCA) - Roma, 7 feb 2014 - Il nuovo Senato proposto da Renzi ''e' tropo sbilanciata sui sindaci. E poi no ai nominati, bisogna continuare ad eleggere parte dei senatori''. E' l'opinione del ministro per le Riforme, Gaetano Quagliariello che esprime e spiega in una intervista a La Repubblica.

''Sono d'accordo che il Senato debba essere trasformato in una Camera delle autonomie e che non debba piu' dare la fiducia al governo. Apprezzo l'impostazione per la quale diventi una Camera di raccordo tra autonomie e Stato e che costi meno - sottolinea - ma non vorrei che facessimo un altro ente inutile''.

red-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Pd
Orlando si candida a segretario: dobbiamo ricostruire Pd, vincerò
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech