domenica 26 febbraio | 14:04
pubblicato il 12/apr/2014 13:48

Riforme: Quagliariello (Ncd), allargare consensi ma no a due maggioranze

(ASCA) - Roma, 12 apr 2014 - ''La riforma del titolo V della Costituzione portera' a notevoli risparmi nelle casse dello Stato, basti pensare alla fine che faranno le societa' partecipate e le municipalizzate. Il discorso di Renzi si riassume nella parte finale del suo intervento, dove e' evidente che per lui l'avversario non e' ne' Forza Italia ne' il Pd stesso, ma il Movimento 5 Stelle e il suo guru Grillo.

Le regole sono di tutti: sara' la maggioranza ad elaborare queste regole, cercando di allargare alle altre forze politiche senza pero' che ci siano due maggioranze''. Lo ha dichiarato Gaetano Quagliariello (Ncd), intervenendo a 'Quirinaria' su Tgcom24.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech