venerdì 20 gennaio | 21:32
pubblicato il 23/ott/2013 16:35

Riforme: Quagliariello, giustizia altra faccia medaglia, presto misure

Riforme: Quagliariello, giustizia altra faccia medaglia, presto misure

(ASCA) - Roma, 23 ott - Il tema della giustizia e' ''l'altra faccia della medaglia'' del capitolo delle riforme costituzionali. Lo afferma il ministro per le Riforme, Gaetano Quagliariello intervenendo in Aula del Senato. ''Noi tuttavia - osserva -, abbiamo gia' fatto una riforma costituzionale, quella dell'articolo 111 sul giusto processo, che deve essere ancora attuata''. ''Se prendo il documento della commissione degli esperti istituita dal presidente Napolitano nell'aprile scorso, e se considero quella commissione nella sua natura bipartisan addirittura con la partecipazione del presidente della Scuola della magistratura - prosegue Quagliariello -, leggo che tra gli ambiti su cui si puo' e si dovrebbe intervenire in questo campo vi sono ad esempio: dai limiti alla giurisprudenza creativa all'effettivita' delle garanzie nel procedimento penale, dalle indagini preliminari alle intercettazioni, dalla custodia cautelare all'inappellabilita' delle sentenze di assoluzione per i reati di non grave allarme sociale, dalla deflazione del processo penale alla lotta al sovraffollamento carcerario, dal rapporto tra magistrati e mezzi di comunicazione al fuori ruolo, dai magistrati in politica alla sottrazione della struttura amministrativa del Csm alle correnti della magistratura. Mi fermo qui. Sono soltanto alcune delle riforme previste in quel documento''. ''Nella gran parte, direi nella quasi totalita', tali riforme possono essere realizzate senza il ricorso all'articolo 138 e quindi attraverso la legge ordinaria.

Voglio dunque comunicare ai senatori - afferma Quagliariello - che proprio per questo, con la collega Cancellieri, stiamo istituendo un tavolo che porti a una conferenza che guardi insieme il tema della riforma dello Stato e quello della riforma della giustizia e che impegni il governo su alcune proposte presenti nel documento della commissione politico-istituzionale istituita dal presidente Napolitano, che lo stesso Capo dello Stato ha richiamato alla fine del suo messaggio alle Camere di qualche settimana fa''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4