giovedì 23 febbraio | 22:11
pubblicato il 17/giu/2013 19:50

Riforme: Quagliariello, bicameralismo e' capitolo piu' difficile (rpt)

Ripetizione con testo corretto.

.

(ASCA) - Roma, 17 giu - ''Il capitolo piu' difficile, fin dai tempi di Bozzi, e' sempre stato la riforma del bicameralismo e su questo non mi sono mai fatto illusione: a parole tutti sono d'accordo, poi quando si scende nel particolare....''.

E' quanto ha dichiarato il ministro delle Riforme, Gaetano Quaglairiello, incontrando i giornalisti a conclusione della seconda giornata di lavoro del comitato dei 42 saggi sulle riforme istituzionali.

A chi gli chiedeva un commanto alle critiche e ai rilievi mossi da moltisenatori aul modo di procedere con le riforme, il ministro ha sottolineato: ''I toni non mi hano spaventato per niente, erano messi nel conto. C'e' invece un onere della prova a carico di chi fa le riforme, cioe' dimostrare che queste non sono punitive verso il Senato. Mi pare naturale che ci sia diffidenza da parte dei senatori, ma va compreso che questa riforma punta a una diversa articolazione del Parlamento nel suo complesso, e' una riforma del Parlamento e non vuole punire nessuno''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech