sabato 10 dicembre | 21:47
pubblicato il 13/giu/2013 12:00

Riforme/ Quagliariello: Basta alibi, tempi certi e urgenti

Ministro in aula al Senato: Avallare procedura di urgenza

Riforme/ Quagliariello: Basta alibi, tempi certi e urgenti

Roma, 13 giu. (askanews) - "I tempi per le riforme devono essere congrui, il Parlamento li deve autodeterminare. Si evidenzia davanti al Paese che non si vuole usare il tempo come un alibi per rimandare ciò che non si deve rimandare". Lo ha detto il ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello parlando nell'aula del Senato che esamina la procedura di urgenza richiesta dal governo per il ddl sulle riforme. "Questo governo - ha puntualizzato Quagliariello - avrà tempo fino a quando avrà la fiducia del Parlamento e un ruolo positivo per il Paese". "Leggendo la mozione - ha concluso il ministro - il governo ha ritenuto di dover aderire all'invito del Parlamento anche riguardo alla tempestica certa e urgente che le mozioni indicavano".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina