sabato 03 dicembre | 07:43
pubblicato il 25/apr/2014 14:29

Riforme: Quagliariello a Renzi, Italia a stesso bivio governo Letta

(ASCA) - Roma, 25 apr 2014 - ''La performance televisiva di ieri sera di Silvio Berlusconi, soprattutto in alcuni passaggi, conferma che ha avuto ragione chi ha scelto di dar vita al Nuovo Centrodestra''. Lo dichiara in una nota Gaetano Quagliariello, coordinatore nazionale di Ncd. ''Dal punto di vista istituzionale - prosegue -, se Berlusconi fosse stato a conoscenza della telefonata descritta e dei dodici testimoni che la avrebbero ascoltata in viva voce, avrebbe avuto il dovere di fare i nomi di questi ultimi. Sul piano politico mi chiedo invece per quale motivo, seppur a conoscenza di questo asserito episodio, due anni e mezzo dopo abbia ritenuto di tirare per la giacca il presidente Napolitano per fargli accettare un secondo mandato e addirittura, dopo la rielezione del Capo dello Stato e il suo discorso di insediamento davanti al Parlamento, abbia dichiarato ''meno male che Giorgio c'e''. E' evidente - afferma ancora Quagliariello - il tentativo di determinare una situazione di confusione istituzionale per evitare ancora una volta che l'Italia abbia le riforme di cui ha bisogno e che sono riuscite ad andare avanti solo grazie all'atto di coraggio del Nuovo Centrodestra. Insomma, dopo pochi mesi ci troviamo esattamente al bivio nel quale si e' trovato il governo Letta''. ''Ora dovrebbe essere piu' chiaro a tutti, anche a chi all'epoca ha pensato di poter raggiungere i propri obiettivi attraverso simili scorciatoie, che aggirare gli ostacoli stringendo patti e accordi personali e' pura illusione. E altrettanto chiaro e' quanto il Paese abbia bisogno di una forza alternativa alla sinistra che metta l'Italia davanti a tutto, se non si vuole correre il rischio fra qualche mese - conclude il coordinatore Ncd - di dover scegliere tra la sinistra da una parte e forze al limite dell'eversione dall'altra''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari