sabato 03 dicembre | 06:27
pubblicato il 11/giu/2013 20:03

Riforme: Quagliariello, 4 mesi per farle altrimenti ce ne andiamo

Riforme: Quagliariello, 4 mesi per farle altrimenti ce ne andiamo

(ASCA) - Roma, 11 giu - ''Se dovessi capire che sulle riforme non si fa sul serio, ebbene, allora, io ne prenderei atto, ben prima dei diciotto mesi di tempo che il governo si e' dato''. Lo ha detto in un'intervista al Foglio che sara' pubblicata domani, il ministro delle Riforme Gaetano Quagliariello, rivolgendosi al premier Enrico Letta.

Riprendendo poi le parole del vicepremier Angelino Alfano, Quagliariello aggiunge: ''O questo governo da' un orizzonte all'Italia e offre un progetto europeo, oppure l'intera operazione delle larghe intese diventa letale''. E, riferendosi infine al suo ruolo nell'esecutivo: ''Non sono al governo per scaldare una sedia, bisogna rispettare i tempi delle riforme, e recuperare alla politica la fiducia dei cittadini, e questo patto potra' fondarsi ne' su promesse ne' su ritardi''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari