domenica 26 febbraio | 14:13
pubblicato il 14/lug/2014 11:40

Riforme: presentate due pregiudiziali a ddl da M5S e Sel-ex M5S

(ASCA) - Roma, 14 lug 2014 - Sono due le pregiudiziali presentate in Aula del Senato sul ddl sulla riforma del Senato e del Titolo V. La prima e' firmata M5S, la seconda da senatori Sel e ex M5S, cioe' Italia lavori in corso, ora nel gruppo Misto.

Entrambe le pregiudiziali chiedono di non procedere all'esame degli articoli. Per il documento M5S, stante in primo luogo l'illegittimita' di questo Parlamento eletto con una legge elettorale che la Consulta ha riconosciuto viziata nella costituzionalita'. Condivide poi in sostanza le considerazioni del documento a firma Sel-Misto, secondo cui l'elezione di secondo grado del Senato e' una violazione della Costituzione, la sua revisione e' di competenza delle Camere e non del governo, la prospettata riforma del bicameralismo rischia di determinar effetti distorsivi nel rapporto fra i poteri dello Stato, non determina alcun risparmio ma si traduce invece in uno spreco di risorse.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech