sabato 03 dicembre | 03:43
pubblicato il 15/mag/2013 12:42

Riforme: Pisicchio, Parlamento centrale e legge elettorale autonoma

(ASCA) - Roma, 15 mag - ''Il percorso delle riforme costituzionali deve essere parlamentare. E' questa l'idea che regge il disegno di riforma, che, dopo il dibattito in Aula, si concretizzera' in un atto d'indirizzo. La strada e' quella chiaramente indicata dall'Art.138 della Costituzione. Si potra' fare attraverso le commissioni Affari Costituzionali o, meglio, con una commissione bicamerale specifica. Si continua a parlare di Convenzione, ma ancora non e' chiaro che cosa significhi, manca ''il nome della cosa', parafrasando Umberto Eco''. Lo ha affermato il presidente del gruppo Misto alla Camera ed esponente di Centro Democratico, Pino Pisicchio. ''In ogni caso, se si scegliera' questa soluzione, la 'Cosa' dovra' far riferimento al parlamento. La legge elettorale e', invece, indipendente dalle riforme e puo' seguire un percorso autonomo ed immediato. E' indispensabile eliminare le distonie del Porcellum seguendo le indicazioni della Consulta, introdurre le preferenze, meglio se plurime, e abrogare le fissare una soglia certa per il premio di maggioranza''. com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari