martedì 21 febbraio | 10:51
pubblicato il 15/mag/2013 12:42

Riforme: Pisicchio, Parlamento centrale e legge elettorale autonoma

(ASCA) - Roma, 15 mag - ''Il percorso delle riforme costituzionali deve essere parlamentare. E' questa l'idea che regge il disegno di riforma, che, dopo il dibattito in Aula, si concretizzera' in un atto d'indirizzo. La strada e' quella chiaramente indicata dall'Art.138 della Costituzione. Si potra' fare attraverso le commissioni Affari Costituzionali o, meglio, con una commissione bicamerale specifica. Si continua a parlare di Convenzione, ma ancora non e' chiaro che cosa significhi, manca ''il nome della cosa', parafrasando Umberto Eco''. Lo ha affermato il presidente del gruppo Misto alla Camera ed esponente di Centro Democratico, Pino Pisicchio. ''In ogni caso, se si scegliera' questa soluzione, la 'Cosa' dovra' far riferimento al parlamento. La legge elettorale e', invece, indipendente dalle riforme e puo' seguire un percorso autonomo ed immediato. E' indispensabile eliminare le distonie del Porcellum seguendo le indicazioni della Consulta, introdurre le preferenze, meglio se plurime, e abrogare le fissare una soglia certa per il premio di maggioranza''. com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia