martedì 17 gennaio | 12:46
pubblicato il 17/set/2013 20:03

Riforme: Pisicchio, contributo autorevole 'saggi' ma decide Parlamento

(ASCA) - Roma, 17 set - ''Il lavoro dei 'saggi', consulenti del governo per le riforme costituzionali, e' un contributo importante di cui il Parlamento dovra' tener conto. Ma e', e resta, un contributo: il contenuto delle riforme, la scelta sulla forma di governo, il superamento del bicameralismo simmetrico, l'eventuale sfiducia costruttiva e tutto il quadro delle riforme sono e restano di esclusiva pertinenza parlamentare. E nessuna iniziativa formulata dall'esterno delle assise parlamentari, ancorche' autorevole, puo' limitare il ruolo del Parlamento in tema di riforme costituzionali''. Lo afferma in una nota il presidente del Misto e Vicepresidente di Centro Democratico, Pino Pisicchio.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate