martedì 21 febbraio | 06:47
pubblicato il 24/lug/2014 12:00

Riforme, opposizioni mantengono richieste: serve Senato elettivo

De Petris: ora in capigruppo aspettiamo risposte scritte

Riforme, opposizioni mantengono richieste: serve Senato elettivo

Roma, 24 lug. (askanews) - Le richieste delle opposizioni sulla riforma costituzionale non cambiano e comprendono anche il Senato elettivo. Loredana De Petris, capogruppo del Misto e senatrice di Sel, al termine della riunione di tutti i gruppi di minoranza spiega quali sono le condizioni che riproporranno alla maggioranza per ritirare gli emendamenti ostruzionistici: "Gli chiederemo su elezione diretta del Senato, riequilibrio tra le due Camere e referendum cosa intendono fare e aspettiamo una risposta scritta", ha detto De Petris andando alla conferenza dei capigruppo. Alla riunione hanno partecipato oltre a Sel e M5S anche la Lega, alcuni dissidenti di Fi e Pd e il senatore di Pi, Mario Mauro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia