martedì 06 dicembre | 13:08
pubblicato il 03/giu/2013 14:00

Riforme: O.Napoli (Pdl), presidenzialismo per superare pigrizie e tabu'

(ASCA) - Roma, 3 giu - ''Il presidenzialismo non e' il paradiso immaginato dai presidenzialisti e non e' l'inferno paventato dai parlamentaristi. Sicuramente sarebbe, per la malconcia Repubblica nata dalla guerra, un punto di svolta rispetto alla deriva istituzionale nella quale l'Italia scivola ormai da alcuni decenni. Scegliere la Repubblica presidenziale significa ripristinare, e non rivoluzionare, la fonte dell'autorita' pubblica gravemente inquinata dalla dispersione di poteri attribuiti a figure e ruoli ciascuno controllore dell'altro''. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponente del PdL.

''Si tratta di portare l'Italia fuori dalle secche in cui e' finito l'esercizio del potere vissuto negli ultimi anni come abuso di potere. L'ideologia sessantottarda ha prodotto una paralisi devastante nelle istituzioni con il risultato che tutti controllano tutti ma non esiste piu' una fonte primaria da cui possa autonomamente scaturire un impulso alle altre istituzioni. Il massimo del potere e' quello della Corte costituzionale la quale ''controlla'' gli atti del governo, puo' impedire ma non puo' produrre autonomi atti legislativi'', continua Napoli.

''Un Paese cosi', retto da organi costituzionali rilevanti nessuno dei quali eletto dal popolo, e' condannato alla paralisi. Il presidenzialismo si prospetta come un atto di rottura al quale deve necessariamente seguire un riassetto degli equilibri istituzionali e costituzionali. Ma e' la sola via d'uscita praticabile. Non e' utile alla causa spargere sale sulle divisioni del Pd: il presidenzialismo e' utile anche a loro per portarsi definitivamente fuori dall'ideologia novecentesca e sedere con dignita' al tavolo delle piu' moderne sinistre europee'', conclude Napoli.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni