giovedì 19 gennaio | 18:31
pubblicato il 07/ago/2014 17:14

Riforme: ok Senato articolo 36 su elezione giudici costituzionali

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - L'Aula del Senato ha dato il via libera all'articolo 36 del ddl riforme che modifica le norme della Carta sull'elezione dei giudici della Corte costituzionale in funzione del superamento del bicameralismo perfetto. La Corte costituzionale continuera' a essere composta da quindici giudici dei quali un terzo nominati dal Presidente della Repubblica e un terzo dalle supreme magistrature ordinaria ed amministrative, mentre tre giudici saranno nominati dalla Camera dei deputati e due dal Senato della Repubblica anziche' essere nominati tutti cinque dal Parlamento in seduta comune. sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale