lunedì 05 dicembre | 12:16
pubblicato il 01/lug/2014 13:27

Riforme: ok emendamento, assessori incompatibili cariche vertice Senato

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - Il regolamento del nuovo Senato dovra' stabilire i casi in cui i membri delle giunte regionali o locali che dovessero entrare a far parte del nuovo Senato saranno incompatibili con la carica di presidente del Senato e di componenti dell'ufficio di presidenza. Lo prevede un emendamento alla riforma costituzionale dei relatori Finocchiaro e Calderoli approvato in commissione Affari Costituzionali questa mattina.

''Il regolamento - recita la proposta di modifica che modifica l'articolo 63 della Costituzione - stabilisce in quali casi l'elezione o la nomina alle cariche negli organi del Senato della Repubblica possono essere limitate in ragione dell'esercizio di funzioni di governo regionali o locali''.

Bocciati invece i due emendamenti - uno di Casson, l'altro di Buemi - che prevedevano l'incompatibilita' per conflitto di interessi.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari