lunedì 20 febbraio | 09:42
pubblicato il 30/giu/2014 20:05

Riforme: ok commissione a emendamento su senatori nomina presidenziale

(ASCA) - Roma, 30 giu 2014 - La commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato l'emendamento dei relatori Anna Finocchiaro (Pd) e Roberto Calderoli (Lega) al ddl governativo di riforma costituzionale sul tema dei senatori di nomina presidenziale.

L'emendamento stabilisce che i senatori di nomina presidenziale potranno essere cinque e la loro durata in carica sara' di sette anni non rinnovabili. Nelle intenzioni del legislatore costituzionale questi nuovi parlamentari dovrebbero andare a sostituire, nel futuro Senato, i senatori a vita attualmente in carica, ma ad essi non potranno sommarsi. Se il testo delle riforme, cosi' come e' stato formulato nelle intese fra relatori e governo, venisse approvato, i nuovi senatori di nomina presidenziale dovrebbero attendere la scomparsa degli attuali attuali senatori a vita.

La commissione ha concluso per oggi i suoi lavori sul ddl costituzionale e li riprendera' domattina alle 10.30.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia