venerdì 20 gennaio | 05:07
pubblicato il 03/apr/2014 12:23

Riforme: oggi al Senato presentazione libro su federalismo fiscale

Riforme: oggi al Senato presentazione libro su federalismo fiscale

(ASCA) - Roma, 3 apr 2014 - ''Federalismo fiscale e perequazione: l'autonomia della responsabilita'''. E' il titolo del libro curato da Gaetano Armao, gia' assessore all'Economia della Regione Siciliana e professore dell'Universita' di Palermo, che sara' presentato oggi, alle 16, al Senato, nella Sala dell'Istituto Santa Maria in Aquiro. Per fare il punto sull'attuazione del federalismo fiscale - riferisce una nota - interverranno, tra gli altri, Mario Ferrara, presidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' del Senato; Adriano Giannola, presidente dello Svimez; Vito Riggio, presidente Enac; Luca Antonini, presidente della Commissione tecnico paritetica per l'attuazione del federalismo fiscale Copaff e Massimiliano Miconi, vice presidente Ance Palermo. In occasione della presentazione del volume verra' affrontato anche il tema della modifica del Titolo V della Costituzione che il governo sta portando avanti. ''Il Governo di Renzi, peraltro in coerenza con gli annunci, intende sopprimere le autonomie speciali. Con un proditorio intervento il ddl di riforma costituzionale, presentato al Consiglio dei ministri il 31 marzo scorso, prevede la piena omologazione tra regioni ordinarie e speciali e senza neanche avere il coraggio di affermarlo (non vi e' infatti traccia alcuna nella conferenza stampa di Renzi). La previsione iniziale dell'articolo 33 al 13' comma del ddl Costituzionale - tra le disposizioni finali - con una normetta apparentemente innocua, ma certamente iniqua, prevedeva che le disposizioni della legge costituzionale 'si applicano alle Regioni a statuto speciale e alle province autonome di Trento e Bolzano sino all'adeguamento dei rispettivi Statuti'. Notizia delle ultime ore e' che e' stato inserito un 'non'. Dunque, nessuna volonta' di cancellare le autonomie ma solo un refuso? Un' avvilente approssimazione che mi porta a restare convinto, e la lettura della norma lo dimostra, che sia stato solo il maldestro tentativo di colpire le autonomie speciali. Occorre reagire subito e con determinazione sul piano istituzionale, politico, culturale e sociale''. red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale