mercoledì 22 febbraio | 15:37
pubblicato il 03/apr/2014 12:23

Riforme: oggi al Senato presentazione libro su federalismo fiscale

Riforme: oggi al Senato presentazione libro su federalismo fiscale

(ASCA) - Roma, 3 apr 2014 - ''Federalismo fiscale e perequazione: l'autonomia della responsabilita'''. E' il titolo del libro curato da Gaetano Armao, gia' assessore all'Economia della Regione Siciliana e professore dell'Universita' di Palermo, che sara' presentato oggi, alle 16, al Senato, nella Sala dell'Istituto Santa Maria in Aquiro. Per fare il punto sull'attuazione del federalismo fiscale - riferisce una nota - interverranno, tra gli altri, Mario Ferrara, presidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta' del Senato; Adriano Giannola, presidente dello Svimez; Vito Riggio, presidente Enac; Luca Antonini, presidente della Commissione tecnico paritetica per l'attuazione del federalismo fiscale Copaff e Massimiliano Miconi, vice presidente Ance Palermo. In occasione della presentazione del volume verra' affrontato anche il tema della modifica del Titolo V della Costituzione che il governo sta portando avanti. ''Il Governo di Renzi, peraltro in coerenza con gli annunci, intende sopprimere le autonomie speciali. Con un proditorio intervento il ddl di riforma costituzionale, presentato al Consiglio dei ministri il 31 marzo scorso, prevede la piena omologazione tra regioni ordinarie e speciali e senza neanche avere il coraggio di affermarlo (non vi e' infatti traccia alcuna nella conferenza stampa di Renzi). La previsione iniziale dell'articolo 33 al 13' comma del ddl Costituzionale - tra le disposizioni finali - con una normetta apparentemente innocua, ma certamente iniqua, prevedeva che le disposizioni della legge costituzionale 'si applicano alle Regioni a statuto speciale e alle province autonome di Trento e Bolzano sino all'adeguamento dei rispettivi Statuti'. Notizia delle ultime ore e' che e' stato inserito un 'non'. Dunque, nessuna volonta' di cancellare le autonomie ma solo un refuso? Un' avvilente approssimazione che mi porta a restare convinto, e la lettura della norma lo dimostra, che sia stato solo il maldestro tentativo di colpire le autonomie speciali. Occorre reagire subito e con determinazione sul piano istituzionale, politico, culturale e sociale''. red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%