giovedì 08 dicembre | 09:42
pubblicato il 02/apr/2014 20:08

Riforme: Nencini (Psi), Senato non elettivo rappresenti citta' e regioni

(ASCA) - Roma, 2 apr 2014 - ''Il Senato va riformato, non deve essere un organo elettivo, ma rappresentativo di citta' e regioni. Si devono poi accorpare i piccoli comuni e tagliare gli enti, che ad oggi sono il doppio dei vizi capitali''. Lo ha detto il vice ministro alle infrastrutture e segretario del Psi, Riccardo Nencini, intervenendo a Transatlantico su Rainews24. ''Facendo speditamente le riforme - aggiunge Nencini - avremo certezza di stabilita' di governo e daremo all'Italia una posizione di testa in Europa, non solo - prosegue - rispettando i parametri su cui ci richiama spesso Olli Rehn, ma dando piu' valore alla creativita' italiana, a cominciare dalle piccole e medie imprese, riaprendo canali di prestiti bancari e semplificando la burocrazia. Dobbiamo essere piu' socialisti con i cittadini e liberisti con le banche, criterio spesso letto al contrario''.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni