mercoledì 22 febbraio | 05:32
pubblicato il 05/giu/2013 08:59

Riforme: Napolitano, il mio ruolo di garante

Riforme: Napolitano, il mio ruolo di garante

(ASCA) - Roma, 5 giu - ''Di fronte alla decisione del Parlamento di aprire un processo di riforme istituzionali e costituzionali, non posso che restare rigorosamente estraneo, preoccupandomi solo di garantire che tale processo si svolga secondo regole corrette e auspicando che non parta da sommarie contrapposizioni pregiudiziali''. E' quanto scrive il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una lettera inviata all'Unita' in cui esorta ''a non utilizzare impropriamente interventi pubblici da me svolti in varie occasioni per 'tirarmi da una parte' nella disputa in corso tra forze politiche e su organi di stampa''.

Il Capo dello Stato risponde cosi' ad un articolo del quotidiano stesso dal titolo: ''Quando Napolitano disse no'' in cui si faceva riferimento al discorso pronunciato dal Presidente, 5 anni fa, in occasione del 60esimo anniversario della Costituzione repubblicana. ''Non sembrava allora - scrive il Capo dello Stato - che stesse per riaccendersi un confronto su ipotesi di semi-presidenzialismo 'alla francese', e io tuttavia affermai che anche 'qualsiasi posizione favorevole a piu' drastici mutamenti del modello di riferimento alla seconda parte della Costituzione puo' essere legittimamente sostenuta', ma prospettandone tutte le implicazioni ed incognite''. L'essere garante ''e' il mio dovere proprio perche' sono stato eletto - e, nello scorso aprile, rieletto - Presidente, secondo le modalita' sancite nella Costituzione vigente e ad essa ho giurato fedelta'. E dunque fedelta' a un ruolo che i costituenti hanno concepito come proprio di un 'magistrato di persuasione e di equilibrio', al di sopra delle parti politiche e rispettoso delle conclusioni cui esse giungono, attraverso il confronto, in Parlamento'', conclude il Capo dello Stato.

red-brm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia