venerdì 20 gennaio | 22:59
pubblicato il 21/giu/2014 15:48

Riforme: Naccarato (Ncd), condivisione anche su referendum confermativo

(ASCA) - Roma, 21 giu 2014 - ''Approvare le riforme costituzionali con la piu' larga condivisione e' saggio e lungimirante, l'optimum per un sistema democratico. Bene dunque larghe intese che pero' devono prevedere anche l'ineludibile sigillo dei cittadini attraverso apposito referendum confermativo''. Lo afferma Paolo Naccarato, senatore Ncd.

''Sono certo che anche Matteo Renzi, Silvio Berlusconi, Angelino Alfano e Matteo Salvini condividano tale imprescindibile necessita:il popolo e' sempre l' unico Sovrano legale e reale, ancor piu' se cambiamo la Costituzione - continua - . Ed in ogni caso spero che Ncd innalzi subito senza se e senza ma, almeno questa bandiera ed approvi nell'assemblea congiunta dei senatori e deputati di martedi' un apposito irrinunciabile documento in tal senso''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4