sabato 25 febbraio | 11:00
pubblicato il 21/giu/2014 15:48

Riforme: Naccarato (Ncd), condivisione anche su referendum confermativo

(ASCA) - Roma, 21 giu 2014 - ''Approvare le riforme costituzionali con la piu' larga condivisione e' saggio e lungimirante, l'optimum per un sistema democratico. Bene dunque larghe intese che pero' devono prevedere anche l'ineludibile sigillo dei cittadini attraverso apposito referendum confermativo''. Lo afferma Paolo Naccarato, senatore Ncd.

''Sono certo che anche Matteo Renzi, Silvio Berlusconi, Angelino Alfano e Matteo Salvini condividano tale imprescindibile necessita:il popolo e' sempre l' unico Sovrano legale e reale, ancor piu' se cambiamo la Costituzione - continua - . Ed in ogni caso spero che Ncd innalzi subito senza se e senza ma, almeno questa bandiera ed approvi nell'assemblea congiunta dei senatori e deputati di martedi' un apposito irrinunciabile documento in tal senso''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech