domenica 22 gennaio | 21:57
pubblicato il 21/gen/2013 19:32

Riforme: Monti, con partiti tradizionali impossibile che siano incisive

Riforme: Monti, con partiti tradizionali impossibile che siano incisive

(ASCA) - Roma, 21 gen - ''Per dare lavoro ai giovani servono riforme molto incisive che nell'ultimo anno ho constatato che possono essere avviate ma non portate fino in fondo con i partiti tradizionali e i loro apparati''. Lo afferma il premier uscente Mario Monti, in un'intervista al Tg2 che andra' in onda stasera.

''Per questo - aggiunge Monti - e' necessario che la societa' civile si impegni di piu' in prima persona. Questo e' il mio obiettivo e la presentazione delle liste ieri mi ha incoraggiato''.

Per Monti, ''la crescita e' possibile e necessaria, ma non con la continuazione delle politiche degli ultimi 20 anni.

Ecco perche' - prosegue Monti riferendosi alla sua candidatura a palazzo Chigi con Scelta civia - mi sono deciso a fare questo passo e sono contento di averlo fatto''.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4