giovedì 23 febbraio | 00:01
pubblicato il 06/ago/2014 13:43

Riforme: Minzolini(FI), ricorso Corte Ue per gestione Grasso Aula Senato

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - ''Presentero' un ricorso alla Corte europea sulla gestione dell'Aula del Senato'' da parte del presidente Pietro Grasso nel corso dell'esame del ddl riforme. Lo ha annunciato il senatore di Forza Italia, Augusto Minzolini, durante un intervento nell'Aula di Palazzo Madama.

''La decisione arbitraria di Grasso di giudicare inammissibili gli emendamenti sull'elezione diretta del presidente della Repubblica - spiega Minzolini - , specie quelli che prevedevano un ballottaggio a elezione diretta, e' la tipica goccia che fa traboccare il vaso. Oltre il problema di una riforma che mostra ogni giorno di piu' i suoi limiti e le sue incongruenze c'e' un problema ancor piu' importante dei precedenti che stiamo dando nell'esame delle modifiche alla Carta costituzionale: precedenti che potranno essere utilizzati da altri per cambiare a proprio piacimento la Costituzione senza tenere conto delle garanzie che per un corretto confronto su un tema cosi' delicato''.

sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech