mercoledì 07 dicembre | 13:52
pubblicato il 12/ott/2013 16:57

Riforme: migliaia in piazza a Roma in difesa della Costituzione

Riforme: migliaia in piazza a Roma in difesa della Costituzione

(ASCA) - Roma, 12 ott - Alcune migliaia di persone - munite di bandiere rosse, tricolori e fischietti - hanno preso parte a Roma alla manifestazione organizzata per difendere la carta costituzionale, dal titolo ''Costituzione. La via maestra'. A guidare il corteo, partito intorno alle 14 da piazza della Repubblica, ci sono Stefano Rodota', fra i primi a lanciare l'appello alla piazza, il segretario della Fiom, Maurizio Landini, il segretario di Sel Nichi Vendola e l'ex leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro. Al grido di 'la Costituzione non si tocca' i manifestanti hanno raggiunto intorno alle 15,30 piazza del Popolo - dopo essere passati per piazza Barberini, via Sistina e Trinita' dei Monti - dove, dal palco, si stanno alternando esibizioni canore e interventi. Secondo Rodota', ''non e' un problema di chi deve toccare la Costituzione. Il problema e' come si modifica. Bisogna seguire la via maestra e non le scorciatoie o i percorsi tortuosi'' perche' vogliamo modificare la Carta dove l'esperienza ci dice che deve essere fatto. Ma non vogliamo stravolgere il sistema democratico''.

Per il segretario Fiom Landini, ''il problema e' applicare la Costituzione, non cambiarla. Applicare la Costituzione - ha ribadito - e' il solo modo per cambiare il Paese''. Sulla stessa linea anche il leader di Sel, Nichi Vendola, secondo cui ''la Costituzione non solo non e' vecchia ma e' una neonata che ha bisogno di crescere ed essere accudita''.

''L'articolo 138 - ha spiegato il segretario dell'Idv, Ignazio Messina - non va toccato perche' e' l'impalcatura del nostro Stato di diritto. In questo momento c'e' un Parlamento di nominati che non e' legittimato a cambiare la nostra Carta. Anche per questa ragione, ha spiegato da Roma ''qualunque riforma del nostro impianto costituzionale deve passare dal referendum''.

brm/mar/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni