lunedì 16 gennaio | 16:55
pubblicato il 16/lug/2014 12:18

Riforme: Messina (Idv), inaccettabile che ci sia Verdini al 'tavolo'

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - ''E' inaccettabile che al tavolo per le riforme sieda uno come Verdini, a giudizio per associazione a delinquere, banca rotta e truffa. Ci sembra una vera e propria beffa non solo per l'immagine delle Istituzioni ma anche nei confronti dei cittadini, che non vogliono essere rappresentati da chi ha carico dei processi e non rispetta la giustizia. L'esempio che un politico coinvolto in questioni giudiziarie dovrebbe dare e' quello di lasciare ogni incarico e dedicarsi a risolvere i suoi processi, qualunque sara' l'esito. Non si puo' ancora avallare chi, come nulla fosse, continua a sedere in Parlamento mentre la giustizia lo rincorre''. Lo dichiara in una nota il segretario nazionale di Italia dei Valori Ignazio Messina.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow