mercoledì 22 febbraio | 19:41
pubblicato il 16/lug/2014 12:18

Riforme: Messina (Idv), inaccettabile che ci sia Verdini al 'tavolo'

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - ''E' inaccettabile che al tavolo per le riforme sieda uno come Verdini, a giudizio per associazione a delinquere, banca rotta e truffa. Ci sembra una vera e propria beffa non solo per l'immagine delle Istituzioni ma anche nei confronti dei cittadini, che non vogliono essere rappresentati da chi ha carico dei processi e non rispetta la giustizia. L'esempio che un politico coinvolto in questioni giudiziarie dovrebbe dare e' quello di lasciare ogni incarico e dedicarsi a risolvere i suoi processi, qualunque sara' l'esito. Non si puo' ancora avallare chi, come nulla fosse, continua a sedere in Parlamento mentre la giustizia lo rincorre''. Lo dichiara in una nota il segretario nazionale di Italia dei Valori Ignazio Messina.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech