mercoledì 22 febbraio | 01:03
pubblicato il 12/apr/2013 17:22

Riforme: Mauro (Sc), auspico partiti traducano in fatti lavoro saggi

Riforme: Mauro (Sc), auspico partiti traducano in fatti lavoro saggi

(ASCA) - Roma, 12 apr - ''Il problema che abbiamo voluto evidenziare e' che ci sono molte cose che possono essere fatte insieme, il problema e' volerle fare. Adesso speriamo che i partiti traducano in fatti cio' che noi abbiamo detto'' E' il commento in diretta a Tgcom24 di Mario Mauro (Scelta Civica) membro della commissione dei facilitatori, sulla relazione presentata dai saggi a Napolitano. Parlando di Quirinale, ha aggiunto: ''Tutti dicono a gran voce che vogliono una scelta condivisa, mi auspico allora di avere un Presidente alla prima votazione. E' quanto dobbiamo dedurre dal pathos che i partiti mettono nel sottolineare la scelta condivisa. I nomi? Non credo che siamo gia' in questa fase. La Lega si e' espressa molto chiaramente su certi nomi e questo significa che c'e' volonta' di partecipazione.

Questi giorni devono essere dedicati a smussare ulteriormente gli angoli e un po' alla volta un nome deve emergere''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia