sabato 03 dicembre | 18:52
pubblicato il 08/ago/2014 15:16

Riforme, Matteoli: voto condiviso Fi-Pd grande risultato politico

Dopo la Costituente non era mai accaduto (ASCA) - Roma, 8 ago 2014 - "Dopo la Costituente, oggi e' la prima volta che i maggiori partiti di governo ed opposizione condividono e votano insieme una riforma costituzionale". Lo dichiara in una nota il senatore di Forza Italia, Altero Matteoli.

"Al di la' dei contenuti di merito, che il Parlamento potra', se vorra', approfondire e modificare, l'approvazione condivisa delle regole comuni - osserva - e' il risultato di maggiore rilievo politico per raggiungere il quale e' indubbio che Forza Italia e Berlusconi, in particolare, abbiano avuto un ruolo da protagonisti. Se ci sara', come auspico, la stessa condivisione tra Forza Italia e Partito democratico anche nella riforma della legge elettorale, potremo assicurare al Paese un sistema istituzionale e di voto che dia stabilita' e alternanza di governo per lunghi periodi".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari