venerdì 20 gennaio | 07:11
pubblicato il 04/mag/2013 12:00

Riforme/ Maroni: Governo a rischio se non parte la Convenzione

Noi andremmo a opposizione e non durerebbe, sono preoccupato

Riforme/ Maroni: Governo a rischio se non parte la Convenzione

Milano, 4 mag. (askanews) - Roberto Maroni è "preoccupato" e teme che il governo sia "a rischio" per lo scontro tra Pd e Pdl sull'eventuale nomina di Silvio Berlusconi a presidente della Convenzione. "Noi teniamo molto alla Convenzione, non alla poltrona di presidente - ha detto Maroni a margine di un incontro a Milano organizzato dalla Coldiretti - Sento tanti che si candidano alla presidenza di qui alla presidenza di là, grillini che pretendono le poltrone, mi interessa però che parta la Convenzione per le riforme". Da una parte, dice Maroni, "Siamo molto interessati, ma sono anche preoccupato perché a questo scontro su una cosa del tutto irrilevante, come le poltrone per noi, rischia di compromettere un percorso. Noi - ha proseguito - abbiamo dato un voto di astensione, un'apertura di credito al governo, essenzialmente sulla Convenzione. Se parte bene, altrimenti passeremo all'opposizione. Ma credo che il governo non possa durare senza questa prospettiva".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale